HOME PRODOTTI FINITURE E TRATTAMENTI STORIA LAVORI
CONTATTI
cotto: la materia prima la terra

cotto: la materia prima la terra
TERRA: L’essenza di un prodotto di qualità, risiede principalmente nella sua MATERIA. Le argille sono state infatti rigorosamente selezionate. Ma il vero vanto è la nostra ARGILLA, estratta dalla cava storica del luogo, che fornisce preziosi impasti, che grazie alla loro singolare composizione minerale, danno vita ad un COTTO ROSATO particolarmente luminoso . L’argilla estratta in zolle viene scelta ed immagazzinata per essere asciugata. Un particolare trattamento che le viene rigorosamente riservato, è quello della macinatura in polvere finissima, per essere poi vagliata, così da rendere nulle le eventuali impurità costituite da frammenti fossili o comunemente conosciuti come “calcinello”. Questa fondamentale operazione evita che il mattone possa sfaldarsi in seguito all’affiorare di tali impurità, normalmente presenti nell’argilla, che diviene così, pronta per prendere forma.
cotto: la lavorazione con l'acqua

cotto: la lavorazione con l'acqua
ACQUA: Immaginate di impastare del pane, è così che si lavora l’argilla, dove a fungere da farina, è la rena di fiume, che si cosparge sul banco da lavoro. Dall’impasto costituito da argilla e ACQUA, si ricavano dei PANI da stampare con la sola pressione delle mani, in telai di legno di varie forme e dimensioni.
cotto: la cottura

cotto: la cottura
FUOCO: ...distesi a terra su di una piazza riscaldata, i mattoni vengono essiccati per due giorni e quindi rifilati a MANO uno ad uno con un coltello. Quindi si infornano impilandoli su dei carrelli, con una disposizione tipo “castello di carte”, permettendo al FUOCO di entrare uniformemente fra un pezzo e l’altro. Nel forno resteranno in cottura per 3 giorni, con una temperatura che raggiunge i 1020°C, determinandone la forza e la resistenza nel tempo.
lavorazione del cotto
La lavorazione del cotto artigianale
Dalla Natura il Cotto. Terra, acqua e fuoco è tutto quello che ci occorre.
La lavorazione del nostro cotto rosato è rigorosamente fatta a mano. Il lavoro nasce in cava, dove l'argilla in zolle viene scelta e immagazzinata per essere asciugata e poi macinata in polvere finissima, così da risultare pura.
Impastata poi con acqua, è pronta per farne dei pani da stampare in telai di legno di varie dimensioni.
Essiccate a terra, queste campigiane verranno rifinite a mano con il coltello. Una volta secche, saranno infornate per la cottura a mille gradi, che ne determinerà la resistenza nel tempo.
La cura artigianale e la conoscenza di queste fasi di lavorazione fanno del nostro prodotto vanto di qualità. mattone, campigina, pianella, stella, losanga, quadra, esagono, ottagono, gradino, battiscopa, vengono fatti a mano.
cotto fatto a mano
COTTO PIEVESE S.R.L.S. - Tel. 0578.56011 - Cell: 320.9190262 - vendita@anticocottopievese.it - P.Iva 03130150547
Chi siamoPalazzi antichiEsterniInterniRiproduzioniPhoto galleryDove siamo - english